Bando MICROCREDITO Abruzzo

On 20/11/2018

Il 13.11.2018 sono stati pubblicati sul sito web Abruzzo Sviluppo due nuovi avvisi sul Microcredito.
Si tratta di due differenti opportunità:

1) MICRO.CRESCITA PIU’, che ha una dotazione di 6 milioni di euro, è rivolto a microimprese (cooperative, società di persone e ditte individuali costituite e già attive), lavoratori autonomi e liberi professionisti, che abbiano già usufruito delle misure del Microcredito e siano in regola con gli adempimenti previsti dalle stesse.
Lo sportello per la presentazione delle domande a valere su questo avviso, si aprirà il prossimo 28 novembre e si chiuderà il 18 dicembre 2018.

I finanziamenti hanno la forma tecnica di mutui chirografari. Ogni destinatario potrà essere finanziato una sola volta. Le entità del prestito sono:
Per le persone fisiche (ditte individuali, lavoratori autonomi, liberi professionisti)
– importo minimo: 20.000 euro
– importo massimo: 35.000 euro
 

Per le persone giuridiche (società di persone e società cooperative)
– importo minimo: 20.000 euro
– importo massimo: 50.000 euro
 
Trattasi di finanziamento concesso con mutuo chirografario con le seguenti caratteristiche:
Durata: 68 mesi (incluso il periodo di preammortamento)
Spese per l’Istruttoria: 0
Tasso: 1%
Tasso di mora: in caso di ritardato pagamento, si applica al destinatario un interesse di mora pari al tasso del due per cento annuo
Preammortamento: otto mesi a tasso zero
Rimborso: in 30 rate costanti bimestrali posticipate
Scadenza prima rata: ultimo giorno bancario lavorativo dell’ottavo mese successivo alla stipula del contratto di finanziamento, denominato atto di concessione.
Modalità di pagamento: modulo di bonifico permanente
Commissioni di erogazione o incasso: zero
Estinzione anticipata: Possibilità di estinzione anticipata (totale o parziale) in qualsiasi momento senza oneri aggiuntivi, salvo il pagamento del rateo degli interessi maturati fino alla data di estinzione anticipata. In caso di estinzione anticipata, l’importo va restituito entro e non oltre 30 giorni dalla notifica della relativa comunicazione da parte del Soggetto Gestore successiva alla richiesta di estinzione.

VAI ALLA PAGINA MICRO.CRESCITA PIU’ (scarica Avviso e allegati)

 

2) SOSTEGNO ALLE IMPRESE, che si articola, a sua volta, in due diverse misure, ognuna con una dotazione finanziaria di 4,5 milioni di euro:
Misura A) MICRO.NEWCO: riguarda il finanziamento di imprese costituende con microcrediti da 5 mila a 25 mila euro, da restituire con l’1% di tasso di interesse.
Misura B) CRESCITA PIU’: riguarda il finanziamento di importo compreso tra 5 mila e 30 mila euro di imprese costituite per il consolidamento e la crescita sui mercati di riferimento.
Lo sportello per la presentazione delle domande a valere su questo avviso, si aprirà il prossimo 3 dicembre e si chiuderà il 18 dicembre 2018.

I finanziamenti hanno la forma tecnica di mutui chirografari. Ogni destinatario potrà essere finanziato una sola volta. Il finanziamento copre il 100% delle spese del progetto, nel rispetto dei massimali previsti. Le entità del prestito sono:
 
Misura A) MICRO.NEWCO
Per le persone fisiche (ditte individuali, lavoratori autonomi, liberi professionisti)
– importo minimo: 5.000 euro
– importo massimo: 10.000 euro
 

Per le persone giuridiche (società di persone e società cooperative)
– importo minimo: 10.000 euro
– importo massimo: 25.000 euro
 

Misura B) CRESCITA PIU’
Per le persone fisiche (ditte individuali, lavoratori autonomi, liberi professionisti)
– importo minimo: 5.000 euro
– importo massimo: 15.000 euro
 

Per le persone giuridiche (società di persone e società cooperative)
– importo minimo: 15.000 euro
– importo massimo: 30.000 euro
 

Trattasi di mutuo chirografario con le seguenti caratteristiche:
Durata: 68 mesi (incluso il periodo di preammortamento)
Spese per l’Istruttoria: 0
Tasso: 1%
Tasso di mora: in caso di ritardato pagamento, si applica al destinatario un interesse di mora pari al tasso del due per cento annuo
Preammortamento: otto mesi a tasso zero
Rimborso: in rate costanti mensili posticipate
Scadenza prima rata: ultimo giorno bancario lavorativo del ottavo mese successivo alla stipula del contratto di finanziamento, denominato atto di concessione.
Modalità di pagamento: modulo di bonifico permanente
Commissioni di erogazione o incasso: zero
Estinzione anticipata: Possibilità di estinzione anticipata (totale o parziale) in qualsiasi momento senza oneri aggiuntivi, salvo il pagamento del rateo degli interessi maturati fino alla data di estinzione anticipata. In caso di estinzione anticipata, l’importo va restituito entro e non oltre 30 giorni dalla notifica della relativa comunicazione da parte del Soggetto Gestore successiva alla richiesta di estinzione.
Non vengono richieste a sostegno del finanziamento garanzie reali, patrimoniali, finanziarie né personali.

VAI ALLA PAGINA SOSTEGNO ALLE IMPRESE (scarica Avviso e allegati)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.